Placeholder image
8 per mille. Un milione per gli alluvionati del Kerala

Condividi:

La Presidenza della CEI ha destinato un milione di euro, dai fondi dell’8xmille, alle popolazioni indiane della municipalità di Alleppey, nello stato del Kerala, vittime delle pesantissime alluvioni verificatesi tra l’8 e il 16 agosto scorsi. Quasi 500 persone hanno perso la vita e 140 sono rimaste ferite a causa del fango, delle frane e della apertura di ben 36 dighe. Sono andati perduti circa 24.000 ettari di terreni agricoli, ovvero la principale fonte di reddito per le popolazioni della regione.

La somma sarà affidata a Caritas Italiana, affinché, attraverso le strutture Caritas delle sei diocesi locali e attraverso altri partner della comunità del luogo, procuri cibo e materiale igienico-sanitario e perché fornisca assistenza nella ricostruzione di ripari e nel riavvio di attività produttive in agricoltura.

“Non manchi a questi fratelli la nostra solidarietà e il concreto sostegno della Comunità internazionale” aveva detto Papa Francesco all’Angelus di domenica 19 agosto. “Sono vicino alla Chiesa in Kerala – aveva poi aggiunto – che è in prima linea per portare soccorso alla popolazione. Anche tutti noi siamo vicini alla Chiesa in Kerala e preghiamo insieme per quanti hanno perso la vita e per tutte le persone provate da questa grande calamità”.

19 settembre 2018


Argomenti: Cei Solidarietà
Tag: #8xmille Caritas Italiana Cei India Papa Francesco solidarietà
Fonte: UCS