Placeholder image
GMCS2019. Grosseto, “Dentro i nostri giorni”: la diocesi sbarca in tv

Condividi:

La Diocesi di Grosseto sbarca in tv. Martedì 5 febbraio, infatti, andrà in onda su Tv9-Telemaremma la prima puntata di “Dentro i nostri giorni”, trasmissione televisiva realizzata dall’ufficio comunicazioni sociali con il supporto tecnico dell’emittente televisiva maremmana. Una novità con la quale si apre questo 2019 appena iniziato, con il desiderio di annunciare il Vangelo attraverso i fatti e la vita della Chiesa locale.

La trasmissione avrà cadenza quindicinale: sarà trasmessa il primo e il terzo martedì di ogni mese alle ore 19.20, con tre repliche nei giorni successivi, in orari diversi. Complessivamente saranno mandate in onda 26 puntate fino al febbraio 2020, con le relative repliche. Ogni puntata potrà durare dai 15 ai 20 minuti. A condurre la trasmissione sarà Giacomo D’Onofrio, responsabile dell’ufficio diocesano comunicazioni e coordinatore delle pagine diocesane di Toscana Oggi.

“Cinque anni fa – spiega – il vescovo Rodolfo ha avviato la riorganizzazione del settore diocesano delle comunicazioni sociali, chiamandomi ad assumere la responsabilità dell’ufficio, con uno specifico mandato: organizzare l’ufficio come motore e animatore della comunicazione sia all’interno che all’esterno della realtà diocesana, cercando di utilizzare e di armonizzare fra loro tutti gli strumenti della comunicazione sociale, tenendo conto che oggi le persone vanno raggiunte in differenti modalità e con differenti linguaggi”.

Il primo impegno è stato verso il settimanale “Toscana Oggi”, il cui dorso diocesano, “Rinnovamento”, quest’anno compie cento anni. Accanto al settimanale, è nato il nuovo sito internet, pensato anch’esso come un portale di informazione, costantemente aggiornato, che gioca di sponda col giornale cartaceo da un lato e con i social dall’altro. Le notizie principali che vengono caricate sul sito, infatti, automaticamente vanno anche nella pagina Facebook della Diocesi, molto visitata, mentre la Diocesi ha anche un profilo Instagram e un canale YouTube. Altra attività importante è quella dell’ufficio stampa: in un anno l’ufficio elabora non meno di 100 comunicati che vengono inviati alle testate giornalistiche locali, regionali e nazionali (prevalentemente del mondo cattolico), ma tiene anche i rapporti coi media.

Dal 2018, poi, è tornata a rivivere, dopo qualche anno di “pausa”, anche la Rivista Diocesana, che raccoglie gli atti e i documenti del Vescovo e della Curia, ma vuol essere anche uno strumento per custodire la storia della Chiesa diocesana. L’auspicio è che anche la nuova trasmissione televisiva aiuti tante persone ad approfondire la loro vita di fede ed ecclesiale. Come dice il titolo, infatti, il desiderio è di stare dentro la realtà odierna e raccontarla meglio che possiamo.


Argomenti: Comunicazione
Tag: #GMCS2019
Fonte: UCS