Idee in movimento. I progetti sociali del Movimento lavoratori di Azione Cattolica (Mlac)

Condividi:

23 i progetti presentati per il Bando Seminatori di idee 2019. Quattro i  premiati, che riceveranno un piccolo sostegno economico: – C’era una volta un pomodoro; – La tela della diocesi; – L’abbraccio di ETNA (rigenerati dalla lava);- Seminare le Tradizioni. I progetti spaziano dalla riscoperta di una antica famiglia di pomodori (il racalino, prodotto tipico di Racale, un cittadina in provincia di Lecce), alla valorizzazione di monumenti risalenti all’eruzione dell’Etna del 1669  attraverso nuove tecnologie, in un territorio ancora recentemente oggetto di attività sismica. Gli altri due progetti fanno riferimento alla possibilità di agevolare e sviluppare  antiche forme di lavoro. A Molfetta si coltiveranno degli agrumeti con l’esperienza dei vecchi contadini in un terreno concessodalla diocesi e si produrranno confezioni dei prodotti trasformati. La collaborazione con il progetto Policoro darà una maggiore spinta organizzativa e gestionale. A Torino il bando intende valorizzare una esperienza di coworking, dove giovani e non potranno condividere uno spazio di lavoro con nuove modalità organizzative e gestionali. Il progetto, nato dalla collaborazione tra l’Ac, l’Ufficio diocesano di pastorale del lavoro e la Gioc, intende dare un impulso digitale allo svolgimento dei nuovi lavori legati alla rete.

 

Per saperne di più


Argomenti: Lavoro
Tag: impresa Lavoro microprogetti progetti sociali
Fonte: UCS