Placeholder image
Uragano Dorian. La vicinanza e la solidarietà della Caritas alla popolazione delle Bahamas

Condividi:

All’indomani del passaggio sulle Bahamas dell’uragano Dorian che ha causato morte e distruzione – migliaia i dispersi, più di 70mila le persone che hanno bisogno di aiuto – Caritas Italiana ha espresso solidarietà e vicinanza nella preghiera e, d’intesa con Caritas Antille e con la rete internazionale, segue l’evolversi della situazione ed è pronta, facendo anche appello alla generosità degli offerenti, a sostenere gli interventi necessari nell’immediato e nella successiva fase di ricostruzione nel medio-lungo periodo.
Accanto alla necessità di ripari temporanei per le persone che hanno perso la casa, occorrono acqua potabile, cibo, medicinali e attrezzature sanitarie, prodotti per l’igiene e anche sostegno psicologico, in particolare per i bambini.
Da parte sua, Caritas Antille, in stretto contatto con Mons. Pinder, arcivescovo di Nassau, e in collegamento con la rete internazionale si è subito attivata inviando una delegazione, che comprende anche il personale del Catholic Relief Services, per monitorare i bisogni e avviare gli aiuti di emergenza alla popolazione coinvolta, coordinandosi con il Governo locale.

Per informazioni e donazioni clicca qui


Argomenti: Mappamondo
Tag: Bahamas Caritas Internationalis Caritas Italiana
Fonte: UCS