Placeholder image
WeCa e le messe in streaming: istruzioni per l’uso. L’esperienza di Genova

Condividi:

Terzo appuntamento dedicato all’emergenza Coronavirus per i tutorial WeCa, ogni mercoledì in onda su Facebook, Youtube, sul sito www.weca.it e in televisione sui canali del circuito Corallo SAT.

Il tutorial di mercoledì 25 marzo: “Messe on line: istruzioni per l’uso (da Genova)”. In collegamento due sacerdoti dell’arcidiocesi ligure: don Giovanni Benvenuto, blogger e Youtuber, nonché fondatore del portale Qumran e don Valentino Porcile, parroco della Ss. Annunziata alla Sturla.

Sollecitati dalle domande di Fabio Bolzetta, presidente di WeCa in collegamento da Roma, i sacerdoti cercano di individuare alcune “linee guida” per la celebrazione dell’Eucarestia in diretta streaming, servizio “necessario” in queste settimane in cui non è consentita la celebrazione delle messe alla presenza dei fedeli. Dirette delle Messe online, quali accorgimenti adottare? Come coinvolgere le comunità? Quali messaggi veicolare? Che cosa ci può dire il Vangelo in questo tempo di Quaresima di forzato digiuno eucaristico?

I tutorial WeCa continuano ad essere dedicati all’emergenza Coronavirus per raccontare le esperienze positive su pastorale e nuove tecnologie di parrocchie, associazioni e ordini religiosi.

I tutorial WeCa sono una proposta dell’Associazione WebCattolici Italiani (WeCa) in sinergia con l’Ufficio nazionale per le Comunicazioni Sociali e il Centro di Ricerca sull’Educazione ai Media all’Informazione e alla Tecnologia (Cremit) dell’Università Cattolica di Milano. Oltre alla diffusione tramite i social network e sul sito www.weca.it i tutorial vengono trasmessi sulle televisioni del circuito Corallo Sat, sono in podcast su Spotify e sui dispositivi Alexa.


Argomenti: Comunicazione
Tag: Associazione WeCa Coronavirus sacerdoti social network tutorial
Fonte: UCS