Tema GMCS 2019. Ruffini (Dicastero comunicazione): “Ripartire dalla realtà delle persone e dalla verità di relazioni vere”
Tema GMCS 2019. Ruffini (Dicastero comunicazione): “Ripartire dalla realtà delle persone e dalla verità di relazioni vere”

Condividi:

“Credo che il tema scelto per la prossima Giornata mondiale delle comunicazioni ci dica una cosa soprattutto: che non c’è community se non c’è comunità. Che bisogna stare attenti a non trasformare la Rete in quel che essa per sua natura non è (non necessariamente almeno): un luogo dove più ci si addentra più si perde la propria unicità, la propria identità personale rimanendo intrappolati in un gioco che finisce per annullare ogni relazione vera, ogni dialogo sincero, ogni capacità di comprensione”. Così Paolo Ruffini, prefetto del Dicastero per la Comunicazione, commentando al Sir il tema che Papa Francesco ha scelto per la 53ª Giornata mondiale delle comunicazioni sociali che si celebra nel 2019: “‘Siamo membra gli uni degli altri’ (Ef 4,25). Dalle community alle comunità”. “Penso che ciò su cui il tema del messaggio ci invita a riflettere sia come restituire alla Rete il suo significato più bello, e più legato alla natura dell’uomo: la bellezza dell’incontro, del dialogo, della conoscenza, della relazione, della condivisione, della comunione fra noi e con Dio. Anche se la dimensione digitale è incorporea, essa è reale non è virtuale. Per questo – conclude – occorre ripartire dalla realtà delle persone, tutte intere, e dalla verità di relazioni vere: per riscoprire la bellezza di comunità fondate sull’amore e non sul rancore”.

Continua a leggere

Argomenti: Comunicazione
Tag: #GMCS2019 community Comunicazione giornalismo Messaggio Paolo Ruffini Papa Francesco web
Fonte: SIR