Famiglia. Gigi De Palo confermato alla guida del Forum: «Ora il patto per la natalità»
Famiglia. Gigi De Palo confermato alla guida del Forum: «Ora il patto per la natalità»

Condividi:

«Siamo in guerra», siamo di fronte alla crisi demografica più grave della storia, una «trappola demografica» da cui si esce soltanto con un «patto per la natalità che metta d’accordo tutte le forze politiche». Perché l’Italia è a un bivio, «non abbiamo più molto tempo». Usa non a caso parole forti il presidente del Forum delle Famiglie Gigi De Palo, confermato oggi durante l’assemblea a Roma, per altri quattro anni alla guida della rete di 580 realtà nazionali e locali che si occupano di famiglia.

Un’incontro aperto dal videomessaggio del presidente della Cei, cardinale Gualtiero Bassetti, in cui ha ricordato che «la famiglia è l’eredità più preziosa da lasciare alle nuove generazioni» e gli sposi sono «il Vangelo vivente». Per questo occorre che le famiglie camminino insieme, anche perché «l’Italia – ricorda – ha bisogno della della vostra fantasia e della vostra creatività e di centinaia di migliaia di nuclei familiari che la fanno vivere». il Forum delle associazioni familiari, dal canto suo, assicura alla fine il cardinale Bassetti «continuerà a sostenere la famiglia, mantenendosi fuori dalle diatribe che a volte possono avvelenare la politica e a tenere fede a quel Patto per la natalità che abbiamo stabilito in dialogo con le istituzioni».

Istituzioni che debbono fare la propria parte, rappresentate ieri dal vicepremier Matteo Salvini per cui «il vero spread è nelle culle, perché quello su cui rischiamo di perdere il futuro è quello delle nascite. È un debito che non recuperi perché i bambini non nati non è che rinascano».

Il vero problema da far capire alle istituzioni, a tutti i livelli, aveva detto poco prima il presidente De Palo, «è che le famiglie non vogliono elemosina, ma giustizia». Anche perché «la famiglia non è un malato da curare, ma la cura del malato». Serve perciò, sottolinea, «una nuova narrazione sulla famiglia» che la consideri non più un problema ma una risorsa, perché è finito il tempo delle analisi: «Sappiamo cosa dobbiamo fare, ma non lo stiamo facendo». E il da farsi è un patto per la natalità. llbene comune insomma è «il salto di qualità che ci manca, il denominatore comune da cui ripartire, oltre gli schieramenti, le differenze, i partiti». Di qui l’appello del presidente rieletto De Palo alla politica: «Sfruttate la nostra competenza, valorizzate il lavoro che facciamo ogni santo giorno, aiutateci ad aiutarvi». Chi ha la capacità di trasformare le parole e le promesse in concretezza?, si domanda De Palo rilanciando che «qui ed ora serve una volontà politica chiara, si tratta di scegliere se essere rieletti e occupare una poltrona o passare alla storia».

Continua a leggere

Argomenti: Famiglia
Tag: Forum Famiglie Gigi De Palo
Fonte: Avvenire