Lorena Bianchetti incontra Leo:”Corro per continuare a vivere”. Una storia di fede e di sport
Lorena Bianchetti incontra Leo:”Corro per continuare a vivere”. Una storia di fede e di sport

Condividi:

Nella puntata di A Sua Immagine di sabato 24 novembre, Lorena Bianchetti incontra Leo, una persona eccezionale che sprigiona ottimismo. Nella vita ha svolto tanti lavori: magazziniere, barista, agente doganale, agente di commercio. Per passione è uno sportivo: un maratoneta. Il 9 agosto del 2012 gli viene diagnosticato un male incurabile. Gli hanno dato dai 4 ai 6 mesi di vita. Affronta la malattia con spirito positivo, sorretto da una grande fede, con umorismo «facendogli le linguacce». Non è guarito, combatte ogni giorno la malattia con cui non si identifica: «Sono un malato che sa di esserlo, ma non si sente tale». Nel 2018 è stato il primo uomo malato di cancro al mondo a correre per la seconda volta la maratona di New York.

Continua a leggere

Argomenti: Sport Storie
Tag: Lorena Bianchetti
Fonte: A Sua Immagine – Sabato