Rapporto Censis: per 6 italiani su 10 l’immigrazione è un male
Rapporto Censis: per 6 italiani su 10 l’immigrazione è un male

Condividi:

Un sistema sociale attraversato da tensioni, paure, rancore, che guarda al sovrano autoritario e chiede stabilità. Per 6 italiani su 10 l’immigrazione è un male. Questa la fotografia del paese che arriva dal 52/o Rapporto Censis.

Si indica inoltre la diffusione di un ’sovranismo psichico’, prima che politico, risultato della cattiveria che gli italiani provano per riscattarsi dalla delusione per la mancata ripresa economica e che spesso rivolgono contro gli stranieri. L’intervista a Massimiliano Valeri direttore generale del Censis
(Il servizio di Antonella Mitola)

Continua a leggere

Argomenti: Migranti
Tag: Censis immigrati immigrazione migranti
Fonte: InBlu2000