71° Festival di Cannes, l’Italia è in concorso con Garrone e Rohrwacher
71° Festival di Cannes, l’Italia è in concorso con Garrone e Rohrwacher

Condividi:

Omaggio a “Ladri di biciclette” e proiezione speciale del film di Wenders sul Papa
di Massimo Giraldi e Sergio Perugini
Se la Mostra del Cinema della Biennale di Venezia è la manifestazione cinematografica più antica e prestigiosa, certamente il Festival di Cannes è il più atteso dell’anno, per la proposta d’autore e le ricadute mediatiche internazionali. Parte oggi la 71ª edizione del Festival francese sulla Croisette e per dodici giorni si parlerà di grande cinema, eventi, mercato dell’audiovisivo e conferenze stampa, fino alla consegna della Palma d’oro sabato 19 maggio. L’Italia torna quest’anno in Concorso, dopo due edizioni di assenza, rappresentata da Matteo Garrone e Alice Rohrwacher; troviamo anche Valeria Golino nell’autorevole sezione Un certain regard. Al nostro Paese verrà riconosciuto un omaggio speciale attraverso la presentazione della versione restaurata di “Ladri di biciclette” (1948) della coppia Vittorio De Sica e Cesare Zavattini. Ci sarà poi una proiezione speciale del film “Pope Francis. A Man of His Word” firmato da Wim Wenders, film documentario su Papa Francesco nato con la Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede.

Continua a leggere

Argomenti: Cinema