Minori scomparsi. Lo rivela l’Europol nell’indagine di Telefono Azzurro
Minori scomparsi. Lo rivela l’Europol nell’indagine di Telefono Azzurro

Condividi:

Ogni anno almeno 10 mila minori  stranieri non accompagnati scompaiono in Europa a poche ore dal loro arrivo, di questi pochissimi vengono ritrovati. E’ quanto emerge dai dati forniti da Europol, nell’ambito dell’indagine di Telefono Azzurro ’Non lasciamoli scomparire’, presentata a Roma in occasione della Giornata Internazionale dei bambini scomparsi. In Italia nell’ultimo anno il 28% delle segnalazioni al numero unico europeo 116.000 di Telefono azzurro ha riguardato proprio casi di fuga e scomparsa di minori non accompagnati. Dal 1 gennaio 2017 al 31 marzo 2018 le segnalazioni complessivamente sono state 117. La maggior parte delle segnalazioni riguarda minori di un’eta’ compresa tra i quindici e i diciotto anni (91%), soprattutto maschi (61%). “Dobbiamo pensare che dietro a un bambino che arriva nel nostro Paese c’e’ una storia traumatica e un percorso di viaggio difficile. Spesso nel momento del loro arrivo ci occupiamo della parte fisica, dimenticando che sono minori in assenza di genitori che probabilmente hanno subito violenza. Si tratta quindi di bambini che vivono una sofferenza profonda e traumatizzati”. Lo ha detto Ernesto Caffo, presidente di Telefono Azzurro e professore ordinario di neuropsichiatria infantile. “Dobbiamo conoscere meglio questi fenomeni – ha
proseguito – e cercare di fare di piu’, attraverso servizi di formazione e integrazione. Li dobbiamo ascoltare e costruire con loro un percorso in funzione della loro crescita e sviluppo”. In Italia si stima che tra gennaio 2015 e dicembre 2017 siano sbarcati 53.937 minori senza adulti di riferimento, di questi 15.731 relativi all’anno 2017. Nei primi mesi del 2018 si registra invece un importante calo. Secondo i dati del Viminale, aggiornati al 31 marzo 2018, i migranti giunti in Italia via mare sono stati 6.161, di cui 909 sono minori. Dall’indagine emerge anche che i minori stranieri non
accompagnati coinvolti in situazioni di scomparsa e fuga e segnalati alla linea 116.000 di Telefono Azzurro provengono principalmente da Nigeria e Guinea, seguono Eritrea, Iraq e Costa d’Avorio.

Continua a leggere

Argomenti: Minori
Tag: minori non accompagnati
Fonte: Radio InBlu