Con Mons. Matteo Zuppi nei luoghi colpiti dalla violenza nazista del 1944
Con Mons. Matteo Zuppi nei luoghi colpiti dalla violenza nazista del 1944

Condividi:

Il commento al vangelo della domenica questa settimana ha una importante novità: a guidare la riflessione sulla Parola sarà l’Arcivescovo di Bologna, Mons. Matteo Maria Zuppi. In questa prima puntata l’Arcivescovo Zuppi sarà a Pioppe di Salvaro, Casaglia e sul Montesole, tutti luoghi colpiti dalla violenza nazista del 1944 che costò la vita a 1830 persone.

Sarà possibile ascoltare la voce dei sopravvissuti, come Anna Rosa Nannetti e Ferruccio Laffi, e scopriremo la storia di coraggio di don Ubaldo Marchioni, morto eroicamente insieme ai suoi fedeli dentro la chiesa di Casaglia.

Infine conosceremo la Comunità della Piccola Famiglia dell’Annunziata che oggi custodisce la pisside di don Ubaldo e che nel Silenzio fa memoria di quella pagina di Storia affinché, non si ripeta mai più.

Continua a leggere

Argomenti: Televisione