Giovani: don Armando Matteo, un “decalogo” per andare incontro alla “Chiesa che manca”
Giovani: don Armando Matteo, un “decalogo” per andare incontro alla “Chiesa che manca”

Condividi:

“Spendi il massimo delle tue energie per convertire gli adulti al loro compito educativo; insegna a tutti ad onorare la vocazione all’adultità propria di ogni essere umano; riscopri la centralità del terzo comandamento; insegna a pregare, sempre; credi di più nella Bibbia; esci dagli schemi e pensa per singolarità; unisci sempre sacramenti e carità; scommetti sulla creatitivà digitale delle nuove generazioni; impara dai monaci l’arte del silenzio e della contemplazione; abbi sempre molto chiaro in mente cosa significhi essere adulto credente nel contesto specifico in cui ti trovi a lavorare”. E’ il “decalogo di pastorale giovanile vocazionale” formulato da don Armando Matteo per “dare volto e forma a quel sogno di una Chiesa inquieta che papa Francesco ha voluto condividere e consegnare ai cattolici italiani riuniti a Firenze nel novembre 2015”.
(di Maria Michela Nicolais)

Continua a leggere

Argomenti: Giovani
Tag: #vocazioni Armando Matteo Chiesa Firenze giovani Papa Francesco Sinodo
Fonte: SIR