Più denunce e meno morti sul lavoro. Inail illustra la situazione italiana
Più denunce e meno morti sul lavoro. Inail illustra la situazione italiana

Condividi:

Nel 2017 sono state accertate 617 morti sul lavoro, minimo storico dal 1951. Lo si legge nella Relazione annuale dell’Inail che segnala come nei primi cinque mesi di quest’anno sono arrivate 389 denunce di infortunio mortale con un aumento del 3,7%. Nel 2017 sono state censite dall’Inail circa 3 milioni e 750 mila posizioni assicurative (territoriali), con una minima riduzione(dello 0,22%) rispetto al 2016.

Al 31 dicembre erano in essere 726 mila rendite, per inabilità permanente e ai superstiti (il 2,56% in meno rispetto al 2016); le rendite per inabilità di nuova costituzione sono circa 16 mila e 500. Il servizio di Pierachille Dolfini

Continua a leggere

Argomenti: Lavoro
Tag: #CEInews Inail morti sul lavoro
Fonte: Radio InBlu