L’emergenza demografica è la questione centrale anche per la finanza pubblica
L’emergenza demografica è la questione centrale anche per la finanza pubblica

Condividi:

L’emergenza demografica è la principale chiave di lettura che la Corte dei conti ha indicato nel suo Rapporto 2018 sul coordinamento della finanza pubblica. E lo ha fatto con parole molto nette e perentorie. “Nei prossimi anni – si afferma nel Rapporto – il bilancio pubblico sarà fortemente condizionato dall’invecchiamento della popolazione e dalle modifiche della struttura demografica”. Un fenomeno ben noto da tempo ma che ora mostra di avere effetti “più acuti di quanto finora atteso”.
È in particolare sulla previdenza che tali effetti si fanno e si faranno sempre più sentire. Così che, stando all’analisi della Corte, i margini per intervenire sulla riforma Fornero (“brusca ma necessaria”) appaiono ridottissimi se non del tutto inesistenti.

Continua a leggere

Argomenti: Società
Tag: bilancio demografico corte dei conti
Fonte: SIR