La festa. Il Perdono di Assisi, quella «porta per il Paradiso» nella Porziuncola
La festa. Il Perdono di Assisi, quella «porta per il Paradiso» nella Porziuncola

Condividi:

Si respira aria di Paradiso nella minuscola chiesa che è custodita all’interno della Basilica di Santa Maria degli Angeli e che il mondo conosce come la Porziuncola. Perché l’indulgenza plenaria che san Francesco chiese al Signore e alla Vergine e che papa Onorio III gli concesse non è altro che un anticipo di Paradiso nel mondo. La cittadina umbra dove si trova questa «piccola porzione di terra» (è ciò che vuol dire Porziuncola) è pronta – come ogni anno – a vivere la festa del Perdono di Assisi che si tiene dall’1 al 2 agosto. Riconciliazione e misericordia, conversione e indulgenza plenaria sono le “bussole” dello speciale dono che il Signore elargì al santo quando nella Porziuncola Francesco lo pregò «che tutti coloro che, pentiti e confessati, verranno a visitare questa chiesa, ottengano ampio e generoso perdono, con una completa remissione di tutte le colpe». E, a Onorio III che gli domandò per quanti anni volesse l’indulgenza, il Poverello rispose: «Padre Santo, non domando anni, ma anime».

Se quindi la Porziuncola è una «porta sempre aperta» per tutti nella quale durante l’anno è possibile ottenere ogni giorno l’indulgenza plenaria, nella festa del Perdono – che ricorre nel giorno in cui il santo annunciò l’indulgenza della Porziuncola gridando: «Voglio portarvi tutti in Paradiso» – il “miracolo” di misericordia è esteso a tutte le chiese parrocchiali del mondo. A Santa Maria degli Angeli la festa richiama ogni anno migliaia di pellegrini, giovani e meno giovani, che varcano la «porta della vita eterna» per ricevere il dono dell’indulgenza plenaria. Quest’anno la ricorrenza è contrassegnata dall’arrivo alla Porziuncola del saio delle stimmate di san Pio da Pietrelcina. Dal 29 luglio (accoglienza alle 10.45) al 2 agosto l’abito che il frate cappuccino indossava il giorno in cui ricevette le stimmate sarà accessibile alla venerazione dei fedeli.

Continua a leggere

Argomenti: Chiesa in Italia
Tag: Assisi Festa del perdono Perdonanza Porziuncola San Francesco
Fonte: Avvenire