Migranti, Papa Francesco: solidarietà e misericordia le uniche risposte sensate
Migranti, Papa Francesco: solidarietà e misericordia le uniche risposte sensate

Condividi:

L’8 luglio di 5 anni fa papa Francesco visitò Lampedusa, luogo simbolo della sofferenza di tanti migranti nel Mediterraneo. Nel primo viaggio al di fuori del Vaticano, volle denunciare quella “globalizzazione dell’indifferenza” che rende insensibili alle grida degli altri. E oggi il Papa ha scelto di rinnovare nella preghiera un tributo alle vittime dei naufragi, ai sopravvissuti e a chi li assiste.

“Il Signore promette ristoro e liberazione a tutti gli oppressi del mondo, ma ha bisogno di noi per rendere efficace la sua promessa. Ha bisogno dei nostri occhi per vedere le necessità dei fratelli e delle sorelle – ha sottolineato nell’omelia della Messa in San Pietro per le persone migranti -. Ha bisogno delle nostre mani per soccorrere. Ha bisogno della nostra voce per denunciare le ingiustizie commesse nel silenzio, talvolta complice, di molti”.

(di Ilaria Solaini)

Continua a leggere

Argomenti: Migranti Santa Sede
Tag: Lampedusa migranti Papa Francesco
Fonte: Avvenire