Notte bianca. I giovani a confronto su perdono e giustizia con gli ex brigatisti
Notte bianca. I giovani a confronto su perdono e giustizia con gli ex brigatisti

Condividi:

Non solo cultura, arte e spettacolo come in una delle tante “notti bianche” che da 15 anni, dopo quella che proprio nella Capitale fece da apripista, animano d’estate i centri cittadini da Nord a Sud Italia.

La “notte bianca nelle chiese di Roma” che vivranno i giovani italiani nel trasferimento dal Circo Massimo a Piazza San Pietro sarà soprattutto caratterizzata da appuntamenti di spiritualità, riflessione e testimonianze.

Molte, tra associazioni, gruppi e movimenti, le realtà che dalla mezzanotte animeranno veglie e incontri: Azione Cattolica e Forum degli oratori (Santa Maria in Vallicella), Giovani e Riconciliazione (San Gregorio al Celio e Sant’Andrea della Valle, dove ci sarà anche la possibilità di incontrare le suore di Madre Teresa di Calcutta), Comunità di Sant’Egidio (San Bartolomeo all’Isola), Rover dell’Agesci (Santa Maria in Trastevere), Rinnovamento nello Spirito (Santa Maria in Campitelli), Gioventù ardente mariana (San Pantaleo), Sermig (San Giovanni dei Fiorentini), giovani marchigiani (San Salvatore in Lauro), Fuci (Gesù e Maria). Due i percorsi storico-artistici tra arte e spiritualità: quello nelle chiese paleocristine di Santa Pudenziana e Santa Prassede e quello attraverso le opere di Caravaggio custodite a Santa Maria del Popolo, Sant’Agostino e San Luigi dei Francesi. Due saranno anche le figure di testimoni proposte ai giovani attraverso lo spettacolo: quello su “Don Tonino Bello, sentiero di pace” con la sand artist Stefania Bruno a Santa Prisca e quello sulla testimonianza di Annalena Tonelli organizzato dalla diocesi di Forlì a Santa Maria in Via. A San Crisogono, invece, l’Agesci proporrà l’animazione di strada. Nella notte in cui verrà offerta ai giovani anche l’opportunità di accostarsi al sacramento della Riconciliazione, assume particolare significato l’incontro-testimonianza che prenderà il via alle 00.30 nella chiesa del Gesù. Parleranno di relazione, perdono e giustizia riparativa alcuni familiari delle vittime del terrorismo ed ex brigatisti che, insieme, da anni partecipano al gruppo coordinato dal gesuita padre Guido Bertagna. Lo abbiamo incontrato.
(di Alberto Baviera)

Continua a leggere

Argomenti: Giovani
Tag: #PerMilleStrade brigate rosse ex brigatisti giovani notte bianca
Fonte: SIR