Lorena Bianchetti racconta Tivoli, città ponte tra la cultura classica e quella cristiana del Rinascimento
Lorena Bianchetti racconta Tivoli, città ponte tra la cultura classica e quella cristiana del Rinascimento

Condividi:

Lorena Bianchetti visita due splendide ville che disegnano un ponte tra la cultura classica e quella cristiana del Rinascimento.

In compagnia di Vittorio de Bonis ad A Sua Immagine di sabato 8 settembre Lorena Bianchetti esplora la Villa dell’imperatore Adriano, l’imperatore filosofo, il simbolo dolente di un periodo in cui gli antichi riferimenti stanno cadendo e ancora non è arrivata la novità del messaggio cristiano. Nei resti della grande villa racconteremo la storia di un uomo affascinante, grande generale ma anche grande letterato, che assiste pensoso al tramonto delle sue certezze e della sua civiltà, e scruta all’orizzonte alla ricerca di risposte.

Nella seconda parte del programma Lorena salirà a Tivoli in compagnia della professoressa Anna Maria Panattoni, per visitare la città delle cento chiese, e concludere il viaggio a Villa D’Este erede dello splendore classico della residenza di adriano, e simbolo della potenza della famiglia Estense.

La villa che fu voluta dal cardinale Ippolito d’Este, figlio di Alfonso I e di Lucrezia Borgia su un sito già anticamente sede di una villa romana è uno dei siti architettonici più visitati d’italia e i suoi giardini sono un vero e proprio compendio dei simboli e dei valori del Rinascimento cristiano, oltre ad essere un meraviglioso omaggio alla bellezza.

Continua a leggere

Argomenti: Cultura Televisione