Box office al 24 settembre, “Gli incredibili 2” subito sul podio. Giraldi (Cnvf), “cartoon e horror dominano, dietro il vuoto”
Box office al 24 settembre, “Gli incredibili 2” subito sul podio. Giraldi (Cnvf), “cartoon e horror dominano, dietro il vuoto”

Condividi:

È approdato immediatamente in prima posizione “Gli incredibili 2” di Brad Bird, film di animazione uscito dalla factory Disney, che ha incassato in soli 4 giorni €4.197.230. Al secondo posto in classifica troviamo l’horror “The Nun. La vocazione del male” di Corin Hardy, spin-off di “The Conjuring”: il film ottiene al suo esordio al botteghino €2.416.874. Chiude il podio il film italiano “Una storia senza nome” di Roberto Andò, che guadagna €346.962.
“Il dato è chiaro – commenta al Sir Massimo Giraldi, presidente della Commissione nazionale valutazione film Cei – film di animazione per famiglie e horror, scelti da giovani e amanti del brivido, sono i generi cinematografici al momento più sicuri, capaci di trainare il pubblico in sala. Guardando infatti alla settimana precedente, l’introito al box office italiano è cresciuto, almeno per le prime due posizioni. Il film di Roberto Andò, seppure riuscito e godibile, rastrella un dignitoso risultato, ma rimanendo ben al di sotto del milione di euro. Insomma, Hollywood fa sempre la parte del leone”.
E il cinema a stelle e strisce è quello che monopolizza praticamente quasi tutta la top ten italiana. Dal quarto all’ottavo posto c’è solo cinema targato Usa: “The Equalizer 2. Senza perdono” di Antoine Fuqua con Denzel Washington, quarto, ottiene €344.967 portandosi con l’incasso totale in due settimane poco sopra il milione di euro; “Mamma mia – Ci risiamo!” diretto da Ol Parker con le star Meryl Streep, Cher, Pierce Brosnan e Colin Firth, quinto, guadagna €329.755, ma il totale è sostanzioso, oltre 3milioni di euro; stesso discorso per “Hotel Transylvania 3. Una vacanza mostruosa”, sesto, cartone animato che incassa €286.266, mentre l’introito complessivo è di quasi 12milioni di euro, in cinque settimane. In settima posizione, poi, c’è “Gotti. Il primo padrino” di Kevin Connolly e con protagonista John Travolta, gangster movie che incassa €270.386 con un totale di quasi un milione di euro in due settimane; all’ottavo posto c’è “Mission: Impossible. Fallout” di Christopher McQuarrie e con Tom Cruise, che conquista €230.101 portandosi a quasi 5milioni di euro in un mese.
Outsider in nona posizione è il film giapponese “Un affare di famiglia” di Hirokazu Kore-Eda, il vincitore della Palma d’oro al Festival di Cannes 2018, che ottiene €205.019, per un modesto mezzo milione di euro in due settimane.
(di Sergio Perugini)

Continua a leggere

Argomenti: Cinema
Tag: #cinema box office Cnvf
Fonte: CNVF