Le persone over 65 condividono più fake news
Le persone over 65 condividono più fake news

Condividi:

Gli over 65 sono i maggiori condivisori di Fake News: ecco il tema della nuova puntata de La rete in tre minuti del 15 gennaio 2019 a cura di Paolo Attivissimo. Una ricerca statunitense ha voluto rispondere a questo quesito e la risposta è stata sorprendente. A far girare maggiormente la bufale sono infatti gli over 65. Coloro i quali hanno superato i 65 anni diffondono le fake news con una incidenza di 7 volte superiore a quella delle altre fasce d’età.

Dai dati analizzati è emerso che l’8,5% delle persone ha condiviso su Facebook collegamenti a siti di fake news. Se poi ci si concentra sulle fasce d’età si nota che l’11% degli over 65 ha diffuso le notizie inattendibili (a fare lo stesso sono stati solo il 3% tra i giovani tra i 18 e i 29 anni, e il 5,5% tra le persone dai 45 ai 65 anni).

Perché allora gli over 65 sono coloro che diffondono maggiormente le bufale? I motivi sono diversi. Come afferma Andew Guess, assistente di politica alla Princeton University, gli anziani conoscono meno il web e il mezzo informatico in generale. Per tale ragione Guess propone corsi di alfabetizzazione informatica per prevenire la massiccia diffusione di fake news.

Continua a leggere

Argomenti: Tecnologie
Tag: tecnologia
Fonte: Radio InBlu