Sinodo. Ruffini: “A volte ci vuole tempo per essere capiti”
Sinodo. Ruffini: “A volte ci vuole tempo per essere capiti”

Condividi:

“Il Sinodo è la Chiesa in cammino. È un cammino faticoso. Non un’arrampicata”. Paolo Ruffini, prefetto del Dicastero per la comunicazione della Santa Sede, sceglie questa metafora per stilare un bilancio per il Sir su come comunica, e come è stato recepito dai comunicatori, il Sinodo per l’Amazzonia, arrivato in dirittura finale. “Il modo in cui comunica è più un cosa che un come”, avverte. E ammette: “Non è una cosa facile da comprendere un Sinodo, in un tempo, il nostro, caratterizzato dall’istantaneità, dalla logica binaria: on-off, amico-nemico”.

Continua a leggere

Argomenti: Santa Sede
Tag: Amazzonia Paolo Ruffini Papa Francesco Sinodo
Fonte: SIR