Sinodo. Il documento finale indica quattro conversioni
Sinodo. Il documento finale indica quattro conversioni

Condividi:

Concedere l’ordinazione sacerdotale ai diaconi permanenti, anche sposati, purché siano “riconosciuti dalla comunità” e “ricevano una formazione adeguata per il presbiterato”. E’ la proposta più innovativa contenuta nel documento finale del Sinodo per l’Amazzonia, che è stato interamente approvato dai padri sinodali con la maggioranza qualificata dei due terzi. Sul ruolo delle donne nella Chiesa, altro tema molto dibattuto fin dall’inizio dei lavori, la proposta che emerge dall’aula sinodale è doppia: istituire in Amazzonia il ministero di “donna dirigente di comunità” e consentire alle donne di accedere al ministero del lettorato e dell’accolitato, finora appannaggio solo dei futuri sacerdoti. “Non siamo un gruppo di cristiani di élite”.

Continua a leggere

Argomenti: Santa Sede
Tag: Amazzonia indigeni Papa Francesco Sinodo
Fonte: SIR