Le ferite (aperte) del terremoto dell’Irpinia
Le ferite (aperte) del terremoto dell’Irpinia

Condividi:

Don Luigi Verdi commenta il Vangelo da Bisaccia, nell’Irpinia sconvolta dal terremoto del 23 novembre 1980, con il poeta paesologo Franco Arminio. Passato e presente si incrociano alla ricerca di una vita più meditata e meno frenetica, che non uccida le relazioni umane.

Continua a leggere

Argomenti: Televisione
Tag: #Terremoto Don Luigi verdi Irpinia Le ragioni della speranza
Fonte: Le ragioni della Speranza