Santi
Santi

Condividi:

Ha ancora senso parlare di santi in questa società secolarizzata? A cosa servono i santi? Come reinterpretare la loro centralità nella normalità di tutti i giorni? Sono le domande a cui risponde la puntata di Sulla Via di Damasco, in onda il 3 Novembre, su Rai Due, entrando nella vita di alcuni uomini e donne che hanno scelto con radicalità il Vangelo, manifestando al mondo Dio con gesti, opere e miracoli. Per i fedeli, una guida spirituale, un esempio da seguire; per i non credenti, personalità che hanno lasciato un’impronta nella storia. In compagnia di Eva Crosetta, la famiglia di Giulia Gabrieli, la quattordicenne di Bergamo, proclamata serva di Dio, che ha vissuto il Vangelo fino alla fine, illuminando di fede la vita sua e degli altri. Alle telecamere del programma di Vito Sidoti, la testimonianza di Arno Celso Klauck, operaio edile, salvo per miracolo dopo una caduta dal cantiere di una casa di riposo intitolata alla santa della “scienza nuova, carità antica”: Giuseppina Vannini, fondatrice delle figlie di San Camillo. Parla di lei, della sua devozione per i malati, anche sr. Bernadette Rossoni, la postulatrice.  In chiusura la storia incredibile di Samuele Lucchi e la sua “scalata” contro la malattia stringendo le mani di tre “guide” spirituali: la Madonna di Montenero, don Luigi Giussani, Enzo Piccinini.


Continua a leggere

Argomenti: Televisione
Tag: Eva Crosetta santi spiritualità Vangelo
Fonte: Sulla Via di Damasco