Nel Venezuela che muore di povertà la Chiesa resta l’unica istituzione credibile
Nel Venezuela che muore di povertà la Chiesa resta l’unica istituzione credibile

Condividi:

(Daniele Rocchi) Nel Venezuela che muore di povertà la Chiesa rimane l’unica istituzione credibile davanti agli occhi della gente. Grazie anche alla presenza capillare dei suoi sacerdoti che animano le oltre 3.300 parrocchie e sedi pastorali del Paese. E con la crisi spuntano anche tante vocazioni: sono oltre 1.100 gli aspiranti al sacerdozio nei seminari venezuelani. “Giovani non alla ricerca di un pasto e di un tetto sicuri” ma desiderosi di “mettersi al servizio del popolo e di dedicarsi alla riconciliazione e alla ricostruzione del Venezuela”.

E per questo scendono anche in piazza…

Continua a leggere

Argomenti: Chiesa nel mondo
Tag: Venezuela
Fonte: SIR