Amministratori minacciati: sono stati 574 gli atti intimidatori verso sindaci e amministratori locali nel 2018
Amministratori minacciati: sono stati 574 gli atti intimidatori verso sindaci e amministratori locali nel 2018

Condividi:

Rapporto Amministratori sotto tiro. Nell’ottava indagine realizzata da Avviso Pubblico si evidenzia che nel 2018 son stati 574 gli atti intimidatori, una minaccia ogni 15 ore. 19 regioni coinvolte, 84 province e 309 comuni. 1 minaccia su 3 al Centro Nord. 44 comuni sciolti per infiltrazioni mafiose, il numero più alto dal 1991. Le intimidazioni avvengono in forma più eclatante al Sud, mentre al Nord si privilegiano più minacce scritte e azioni screditanti via social, ma comunque atti che non attirano l’opinione pubblica. Molti i sindaci giovani, con meno di 35 anni, che svolgono seriamente il loro lavoro in territori difficili e che per questo subiscono intimidazioni anche gravi. Focus con Pierpaolo D’Arienzo, sindaco di Monte Sant’Angelo (Foggia).

Continua a leggere

Argomenti: Politica/Interni
Tag: amministratori locali sindaci
Fonte: InBlu2000