Botteghino: “Pets 2” sul podio del box office italiano. Giraldi (Cnvf), “buon esordio per il cartoon della Illumination, ma i numeri rimangono modesti”
Botteghino: “Pets 2” sul podio del box office italiano. Giraldi (Cnvf), “buon esordio per il cartoon della Illumination, ma i numeri rimangono modesti”

Condividi:

“È arrivato il caldo e questo si fa sentire sull’economia della sala. Gli incassi infatti sono in diminuzione. Primo al botteghino è il film di animazione ‘Pets2’ della Illumination Entertainment che ottiene poco più di un milione di euro, scalzando il live-action della Disney ‘Aladdin’, che però lo tallona. A seguire gli ‘X-Men. Dark Phoenix’ che non rendono secondo le aspettative… Siamo assolutamente lontani dall’esordio di ‘Avengers: Endgame’, che in 5 giorni a fine aprile aveva ottenuto oltre 17milioni di euro. Altri numeri, altro cinema”. Così Massimo Giraldi, presidente della Commissione nazionale valutazione film della Cei, analizzando i dati degli incassi cinema nel fine-settimana 6-9 giugno. Dopo un breve dominio durato appena due settimane, “Aladdin” di Guy Ritchie della Disney scende al secondo posto della classifica con un incasso di €1.002.333, raggiungendo la soglia complessiva dei 13milioni di euro. È dunque primo “Pets 2. Vita da animali” di Chris Renaud, che al suo esordio conquista €1.035.638; il film è il sequel del fortunato cartoon lanciato nel 2016. Medaglia di bronzo va al film “X-Men. Dark Phoenix” di Simon Kinberg che ottiene appena €913.019 in quattro giorni di programmazione.
L’Italia è quarta al box office con Marco Bellocchio e il suo “Il traditore”, film storico di inchiesta sul mafioso Tommaso Buscetta con Pierfrancesco Favino; “Il traditore” guadagna €459.873, per un totale di €3.575.584 dall’uscita in sala durante il Festival di Cannes. C’è ancora presenza italiana poi all’ottavo posto con il dramma di Claudio Bonivento “A mano disarmata”, biopic sulla giornalista di cronaca Federica Angeli – cui dà il volto l’attrice Claudia Gerini – minacciata dalla malavita romana: il film incassa in quattro giorni €141.550.
Nelle restanti posizioni della top ten troviamo solo cinema hollywoodiano a eccezione di una proposta che arriva dalla Spagna: quinto è “Godzilla 2” di Michael Dougherty con €391.592 e in totale alla seconda settimana di programmazione €1.696.710; sesto è il biopic su Elton John “Rocketman” di Dexter Fletcher, che guadagna altri €290.414 per un totale di €1.217.988; settimo è l’horror “Polaroid” di Lars Klevberg con €204.399 in quattro giorni; nono è lo spagnolo “Dolor y gloria” di Pedro Almodóvar, che conquista €111.703, portandosi alla quarta settimana a quasi 3milioni di euro; chiude infine la classifica l’action “John Wick 3. Parabellum” di Chad Stahelky con Keanu Reeves, che aggiunge altri €44.342 al rispettabile bottino di oltre 3milioni di euro.

Continua a leggere

Argomenti: Cinema
Tag: #cinema Cnvf Comunicazione
Fonte: CNVF