Manifestazione ad Hong Kong. Sisci: “Il problema non è la legge ma la mancanza di fiducia”
Manifestazione ad Hong Kong. Sisci: “Il problema non è la legge ma la mancanza di fiducia”

Condividi:

“C’è un timore e il timore è che questa legge faciliti l’estradizione di criminali da Hong Kong alla Cina. Ora, l’estradizione è una cosa civile e giusta. Il problema è la fiducia, o meglio la mancanza di fiducia che c’è ed è cresciuta ad Hong Kong verso la Cina”. Parte da qui Francesco Sisci, uno dei maggiori sinologi ed esperti di Cina in Italia, per spiegare cosa ha spinto un milione di persone a scendere per strada per manifestare contro un progetto di legge presentato a Pechino che vorrebbe imporre l’estradizione forzata dei sospetti criminali verso la Cina continentale, dove verrebbero svolti i processi. “La gente di Hong Kong – spiega Sisci – teme che con questo emendamento Pechino possa facilmente chiedere l’estradizione, con l’accusa più o meno inventata, anche di dissidenti politici che vivono ad Hong Kong. Lo teme perché intanto la Cina è la Cina e perché ci sono stati casi di rapimenti di alcuni scrittori che da Hong Kong sono stati portati in circostanze non chiare in Cina”.

Continua a leggere

Argomenti: Mappamondo
Tag: Cina Hong Kong
Fonte: SIR