Saturdays for Future. Giovani e oratori già in cammino
Saturdays for Future. Giovani e oratori già in cammino

Condividi:

Il futuro sostenibile ha un passato ben radicato nella pastorale giovanile italiana, una storia costruita non su proclami ma fatta di scelte concrete e accompagnata da un solido percorso educativo. E da un impegno a portare questa sensibilità all’interno dell’esperienza quotidiana di oratori, associazioni, movimenti, parrocchie. Qui la proposta dei «Saturdays for future» lanciata ieri dalle pagine di ‘Avvenire’ trova un terreno fertile sul quale da tempo lavorano educatori e animatori di tutta Italia.

Il primo seme piantato fu nel 2007 all’Agorà dei giovani italiani di Loreto, come ricorda l’arcivescovo di Lucca, Paolo Giulietti, allora responsabile del Servizio nazionale per la pastorale giovanile. «L’evento coincideva con la Giornata per la custodia del creato – racconta il presule – per questo decidemmo di proporre i temi di quella ricorrenza ai giovani cercando di mettere in pratica alcune scelte concrete che li aiutasse a vivere il rispetto per il creato. Così, aiutati da alcuni amici abbiamo scoperto le bioplastiche, la differenziata, la pratica del riuso: tutte cose che fecero di Loreto 2007 il primo evento con un’attenzione forte alla sostenibilità ambientale in ambito ecclesiale».

Un’esperienza che ha anticipato nei tempi lo spirito della Laudato si’ e «che ha fatto scuola, perché quella sensibilità si è riversata in tutti gli eventi successivi, come le Gmg, ma non solo», nota Giulietti. E oggi quell’impegno continua non solo nei grandi eventi giovanili ecclesiali ma soprattutto nello sforzo di «riportare quelle attenzioni in un ambito di vita quotidiana, nel mondo degli oratori e nelle parrocchie. Quello che un tempo era un ‘tema di nicchia’ oggi non può mancare nell’agenda pastorale della comunità cristiana, perché la salvaguardia del Creato non può essere solo un ‘pallino’ di pochi, è un impegno che nasce dalla chiamata a mettersi al servizio del Regno di Dio – sottolinea il presule –. Un tema che appartiene da sempre alla tradizione e alla spiritualità cristiana».

Continua a leggere

Argomenti: Ambiente
Tag: clima Creato giovani Gmg Greta Thunberg Laudato sì Saturdays for future sviluppo sostenibile
Fonte: Avvenire