Forum internazionale giovani: da Grecia e Iraq, “protagonisti nella Chiesa e nei nostri Paesi”
Forum internazionale giovani: da Grecia e Iraq, “protagonisti nella Chiesa e nei nostri Paesi”

Condividi:

Si sentono protagonisti nella Chiesa, apprezzano l’attenzione che questa dedica loro e sono pronti a rispondere alla chiamata di Dio con tutto il loro entusiasmo: sono i giovani che in questi giorni hanno partecipato all’XI Forum internazionale dei giovani che si è chiuso oggi a Roma (dal 20 giugno), con l’udienza di Papa Francesco, organizzato dal Dicastero per i laici, la famiglia e la vita sul tema “Giovani in azione in una Chiesa sinodale”.

Al centro dei lavori dei 246 delegati, di età compresa tra i 18 e i 29 anni, in rappresentanza di 109 paesi e 37 comunità, movimenti e associazioni ecclesiali, l’esortazione apostolica “Christus vivit”, il testo frutto del Sinodo dei vescovi sui giovani svoltosi lo scorso ottobre. Tra loro anche due giovani provenienti dalla Grecia, Maria–Lourdi Xanthaki, 19 anni, studentessa di ingegneria civile, di Syros, Vernardos Villas, 19 anni, studente di storia e archeologia, di Tinos, e una irachena, Nadia Yacoub Yousif Dando, 29 anni, insegnante di sostegno per bambini disabili, di Baghdad. Tutti e tre accomunati da realtà difficili, la lunga crisi economica che continua a mordere il Paese ellenico, il dopo Isis che rende ardua la stabilità e la ripresa dell’Iraq cui si aggiunge la condizione di minoranza in cui vivono le loro comunità, quella cattolica in mezzo alla maggioranza greco-ortodossa, e quella cristiana tra i musulmani. Nonostante ciò ai tre non manca il sorriso mentre snocciolano tutta una serie di questioni e di “sfide” che erano già uscite durante il Sinodo, vale a dire “la voglia di essere ascoltati, l’importanza e le difficoltà con le famiglie e nel mondo del lavoro, l’immigrazione, la cura del Creato e soprattutto il desiderio di una Chiesa vicina, trasparente e impegnata”.

Continua a leggere

Argomenti: Giovani
Tag: "Christus vivit" Grecia Iraq Papa Francesco
Fonte: SIR