Borsellino, audio inedito all’Antimafia: “La sera senza scorta libero di essere ucciso”
Borsellino, audio inedito all’Antimafia: “La sera senza scorta libero di essere ucciso”

Condividi:

La scorta solo di mattina. Il computer che non c’è. Così come carente è il personale. Sono alcune delle preoccupazioni che Paolo Borsellino affida alla Commissione Parlamentare antimafia, tra il 1984 e il 1991. Oggi, le registrazioni audio di quelle sedute sono state rese pubbliche. Un documento che disegna un affresco della nostra storia recente attraverso le parole del giudice ucciso dalla mafia nel luglio del 1992.

Continua a leggere

Argomenti: Società
Tag: antimafia Giovanni Falcone mafia Paolo Borsellino storia
Fonte: TV2000