“Spider-Man: Far From Home” è ancora primo. Giraldi (Cnvf), “primato storico di ‘Avengers: Endgame’ che scalza ‘Avatar’”
“Spider-Man: Far From Home” è ancora primo. Giraldi (Cnvf), “primato storico di ‘Avengers: Endgame’ che scalza ‘Avatar’”

Condividi:

“Alla fine il sorpasso è avvenuto: ‘Avengers: Endgame’, uscito nei cinema di tutto il mondo a fine aprile 2019, ha espugnato il primato storico di ‘Avatar’ di James Cameron. Da questo weekend, con un incasso globale di $2.790.216.193, il film Marvel diretto dai fratelli Anthony e Joe Russo è il più cospicuo incasso della storia del cinema. Guardando invece al botteghino settimanale italiano, si conferma primo ‘Spider-Man: Far From Home’ con €1.485.132, sempre produzione Marvel. Dalla seconda posizione alla decima gli introiti subiscono un calo vertiginoso e preoccupante, ennesimo segno che l’estate cinematografica rimane una stagione d’affanno più che d’opportunità”. Così al Sir Massimo Giraldi, presidente della Commissione nazionale valutazione film della Cei, commentando i dati del botteghino italiano relativi al fine- settimana 18-21 luglio.
Con €1.485.132 “Spider-Man: Far From Home” di Jon Watts con Tom Holland rimane per la seconda settimana al vertice della top ten nazionale; in totale il film si porta oltre gli 8milioni di euro. Sempre sul podio, al secondo e terzo posto, troviamo il thriller con pennellate noir “Serenity. L’isola dell’inganno” di Steven Knight e interpretato dai Premi Oscar Matthew McConaughey e Anne Hathaway, che conquista al suo esordio €388.746, così come il biopic “Edison. L’uomo che illuminò il mondo” di Alfonso Gomez-Rejon e interpretato da Benedict Cumberbatch, che guadagna in cinque giorni €385.705 (è uscito mercoledì 17 luglio).
Dato interessante da sottolineare è la nutrita presenza in classifica di film d’animazione o live-action per piccoli e famiglie: al quarto posto troviamo “Toy Story 4” che ottiene €258.275, portandosi a oltre 5milioni di euro come incasso complessivo; sesto è la new entry cinese “Birba. Micio combinaguai” che conquista €86.542; ottavo è il film Disney “Aladdin” firmato Guy Ritchie che guadagna €46.375, superando in totale i 15milioni di euro; infine, al nono posto c’è il cartoon “Pets 2” con €41.308, per un totale di €3.498.645.
Rimangono da rilevare le ultime posizioni: al quinto posto della classifica c’è l’immancabile horror stagionale, “Annabelle 3” di Gary Dauberman, che conquista €231.471, per una cifra complessiva di oltre 3milioni di euro; settimo è il thriller di Brian De Palma “Domino”, che rastrella altri €65.755, portandosi a 300mila euro; chiude in decima posizione il biopic sul ballerino russo “Nureyev. The White Crow” diretto da Ralph Fiennes con €33.442, in totale oltre 600mila euro.


Continua a leggere

Argomenti: Cinema
Tag: #cinema box office Cnvf
Fonte: CNVF