Hong Kong. Studenti cattolici: “Rimaniamo e lottiamo per la nostra libertà”
Hong Kong. Studenti cattolici: “Rimaniamo e lottiamo per la nostra libertà”

Condividi:

La parola a chi da giugno ad Hong Kong sta lottando in modo pacifico per la libertà e la democrazia. Parla Edwin Chow, presidente ad interim della “Hong Kong Federation of Catholic Students”, la Federazione degli studenti cattolici che dall’inizio delle proteste si è sempre impegnata in prima fila per “il futuro e il benessere” di Hong Kong. La parola dunque ai giovani che stanno lottando per non andare via e rimanere in una città che possa garantire loro indipendenza e libertà. Non è uno scherzo: le manifestazioni stanno sempre più assumendo la connotazione di vere battaglie urbane; le violenze si fanno sempre più brutali e decine sono i ragazzi e le ragazze arrestati dalla polizia. Al confine, lo spettro di un intervento militare da parte della Cina. Parla Edwin e spiega le ragioni che hanno spinto gli abitanti di Hong Kong a sfilare compatti per le strade della città. Non è facile prendere un appuntamento con lui. Sono giorni di forte impegno, si scusa per mail, garantendo però di trovare il tempo per parlare con noi.

Continua a leggere

Argomenti: Mappamondo
Tag: cattolici Hong Kong manifestanti studenti
Fonte: SIR