Papa Francesco: “La pace è senza frontiere sempre, senza eccezioni”
Papa Francesco: “La pace è senza frontiere sempre, senza eccezioni”

Condividi:

“Quello che stiamo vivendo è un momento grave per il mondo. Tutti dobbiamo stringerci – vorrei dire con un solo cuore e una sola voce – per gridare che la pace è senza confini, senza frontiere. Un grido che sale dal nostro cuore. È lì, infatti, dai cuori, che bisogna sradicare le frontiere che dividono e contrappongono. Ed è nei cuori che vanno seminati i sentimenti di pace e di fraternità”. È questo il “grido” di Papa Francesco risuonato ieri pomeriggio a Madrid, in apertura dell’’Incontro internazionale “Pace senza confini”, promosso dalla Comunità di Sant’Egidio in collaborazione con l’arcidiocesi di Madrid. Oltre 300 leader delle grandi religioni mondiali insieme a rappresentanti del mondo della cultura e delle istituzioni, si sono dati appuntamento in questi giorni a Madrid nello “spirito di Assisi” per una due giorni di confronto e dialogo sui temi della pace, dell’ambiente, dei poveri. Accolti al Palacio Municipal de Congreso dal cardinale Carlos Osoro Sierra, arcivescovo di Madrid e dalla ministra del governo spagnolo Margarita Robles, alla cerimonia di apertura hanno preso la parola il presidente della Repubblica Centrafricana Faustin Archange Touadera,  il Rabbino Capo di Tel Aviv, Meir Lau, il Metropolita Hilarion del Patriarcato di Mosca, e Mohammad Al-Mahrasawi, cancelliere dell’Università Al Azhar (Egitto).

Continua a leggere

Argomenti: Santa Sede
Tag: Comunità di Sant'Egidio Madrid pace Papa Francesco
Fonte: SIR