“O dia do fogo”: la chat dei fazendeiros che appiccano i roghi in Amazzonia
“O dia do fogo”: la chat dei fazendeiros che appiccano i roghi in Amazzonia

Condividi:

“O dia do fogo”, “il giorno del fuoco”. Si chiamava proprio così, secondo alcune ricostruzioni giornalistiche locali, prese molto seriamente dalla magistratura dello Stato amazzonico brasiliano del Pará, il gruppo whatsapp attraverso il quale i fazendeiros, i grandi produttori rurali, si sarebbero accordati per appiccare incendi nella foresta, nel cuore dello Stato amazzonico brasiliano. E “dia do fogo” è stato. Quello che è certo, infatti, è che il 10 agosto, il giorno che sarebbe stato indicato nella chat, si è assistito a un’incredibile escalation di roghi nel sudovest del Pará, nel territorio che ecclesialmente ricade sotto la giurisdizione della prelatura territoriale di Itaituba, città sulle rive del rio Tapajós, uno dei più grandi affluenti del Rio delle Amazzoni, e soprattutto nei municipi di Itaituba e Novo Progreso, oltre che più a est, in quello di Altamira. Tutti e tre i Comuni appaiono nella triste classifica dei dieci municipi con un maggior numero di fuochi dell’intero Brasile, secondo i dati dell’Impe, l’Istituto nazionale di ricerche spaziali.

Continua a leggere

Argomenti: Ambiente
Tag: Amazzonia Ambiente incendi vescovi
Fonte: SIR