Ruth Pfau. Google omaggia la «Madre Teresa» del Pakistan
Ruth Pfau. Google omaggia la «Madre Teresa» del Pakistan

Condividi:

Una vita spesa a fianco degli ultimi in un Paese, il Pakistan, dove è vissuta per 55 anni, dove è morta due anni fa a 87 anni e dove è sepolta. Per tanti, quella di suor Ruth Pfau è un’immagine simile a quella di Madre Teresa. Della santa che aveva fatto di Calcutta la propria casa suor Ruth aveva non solo i tratti fisici nascosti sotto un velo bianco e azzurro, ma anche la determinazione fino alla cocciutaggine.
Oggi Google ne ricorda la figura e la nascita esattamente 90 anni fa a Lipsia, in Germania, dedicandole significativamente il doodle, l’immagine nella pagina iniziale del suo motore di ricerca. Un segnale del rilievo che l’opera della religiosa, ha avuto e continua ad avere, diventando esempio di impegno contro la lebbra ma ancor più contro la discriminazione che l’accompagna.

Continua a leggere

Argomenti: Storie
Tag: Google Pakistan povertà storie
Fonte: Avvenire