La Chiesa tedesca allo specchio: al via il Sinodo
La Chiesa tedesca allo specchio: al via il Sinodo

Condividi:

A Francoforte, nel cuore della Germania, venivano eletti e incoronati gli Imperatori del Sacro Romano Impero. Oggi la città, a prevalenza protestante, è una piazza finanziaria di primaria importanza. In questi tre giorni però diventa anche la capitale della Chiesa cattolica tedesca. Qui si celebra infatti la prima Assemblea dell’atteso Cammino sinodale. Un cammino “di conversione e rinnovamento” suscitato anche dalla “grave crisi” causata dallo scandalo degli abusi sessuali che ha sconvolto la Chiesa in Germania a partire dal 2010. Vi partecipano tutti i 69 vescovi della Conferenza episcopale (DBK), altrettanti membri del Comitato centrale dei cattolici (ZdK), e in più rappresentanti dei religiosi e delle consacrate, dei giovani, dei diaconi e di altre realtà ecclesiali. L’Assemblea, che si chiuderà sabato, conta quindi 230 membri – tra cui 66 donne – e viene presieduta, pariteticamente, dal presidente della DBK, il cardinale di Monaco Reinhard Marx e quello del ZdK, Thomas Sternberg. Quattro i temi scelti per il confronto: “potere e divisione dei poteri nella Chiesa”; “vita sacerdotale oggi”; “donne nei servizi e nei ministeri della Chiesa”; “amore e sessualità”.

Continua a leggere

Argomenti: Chiesa nel mondo
Tag: Germania Sinodo vescovi
Fonte: Avvenire