Usa-Iran: mons. Warda, “risparmiare al popolo iracheno la sofferenza di un’altra guerra”
Usa-Iran: mons. Warda, “risparmiare al popolo iracheno la sofferenza di un’altra guerra”

Condividi:

“Fermare l’escalation della tensione” tra Usa e Iran e con l’aiuto della comunità internazionale “ricercare la pace e risparmiare al popolo iracheno la sofferenza di un’altra guerra”: è l’appello dell’arcivescovo di Erbil, mons. Bashar Warda, lanciato all’indomani dell’attacco missilistico iraniano a basi militari statunitensi in Iraq, in risposta all’assassinio, per mano americana, del generale Soleimani. “L’Iraq – si legge nell’appello pervenuto al Sir – ha sofferto guerre per procura per decenni; hanno distrutto il nostro Paese. Ma siamo un popolo coraggioso e di speranza”. Mons. Warda ricorda l’impegno dell’arcidiocesi caldea, dopo la sconfitta dell’Isis nel maggio 2017 da parte delle forze della coalizione, al fianco di altre chiese, agenzie cristiane, organismi umanitari, governi e Ong “per aiutare a ricostruire le nostre comunità devastate di Mosul e Ninive e per riconquistare ciò che avevamo perso a partire dall’agosto 2014” con l’invasione dello Stato Islamico.

Continua a leggere

Argomenti: Mappamondo
Tag: Iran Iraq Usa vescovi
Fonte: SIR