Il “vero” Doc si racconta
Il “vero” Doc si racconta

Condividi:

È una storia incredibile e avvincente quella di Pierdante Piccioni, protagonista della prossima puntata di Sulla Via di Damasco, in onda domenica 22 novembre, su Rai Due, alle 8.50. Una storia di speranza, di buio e di luce, dove la realtà ha superato la fantasia, divenuta la trama della fiction Rai “Doc – nelle tue mani”, con Luca Argentero.

Eva Crosetta incontra la persona reale che ha ispirato la serie tv, il prof. Pierdante Piccioni, il medico che, a seguito di un incidente stradale, perde la memoria degli ultimi 12 anni di vita: al risveglio deve fare i conti con un altro sé, non riconosce i figli ed è costretto a vivere dei ricordi degli altri. In puntata, svelerà il vissuto reale dietro la fiction, con il suo cammino interiore, le scoperte e l’umanità ritrovata “da principe bastardo” che era, scorbutico, a “paziente tra i pazienti”, più empatico, più sensibile, più solidale.

Racconterà anche del suo ritorno in corsia dopo il recupero degli anni perduti e l’identità riconquistata, lottando in prima linea contro il Covid, a fianco dei malati usciti dalla fase acuta. All’interno del programma di Vito Sidoti, anche la testimonianza di Giuseppe Del Bene, malato di distrofia, che non rinuncia a vivere e ad amare per diventare santo. La regia è di Alessandro Rosati.

Continua a leggere

Argomenti: Televisione
Tag: Eva Crosetta fiction medici
Fonte: Sulla Via di Damasco