8×1000: Con la pandemia “moltiplicate le azioni di prossimità”
8×1000: Con la pandemia “moltiplicate le azioni di prossimità”

Condividi:

“Migliaia gli interventi realizzati nel 2019 sul territorio italiano e in quei Paesi che l’Ocse definisce come appartenenti al Terzo mondo”. Lo scrive il segretario generale della Cei, mons. Stefano Russo, presentando il “Rendiconto 2019 dell’8xmille alla Chiesa Cattolica”, disponibile online, che presenta il quadro complessivo delle destinazioni dell’8xmille in favore della Chiesa cattolica.

“Anche quest’anno – spiega il vescovo – la Conferenza episcopale italiana rende conto di come siano stati impiegati i fondi che i cittadini italiani hanno voluto devolvere alla Chiesa cattolica con la firma dell’8xmille. Se è vero che questo è un dovere nei confronti dello Stato italiano, ancor più forte è il nostro desiderio di far conoscere a tutti le destinazioni di queste preziose risorse, secondo quanto è consentito dalle normative vigenti”.

Continua a leggere

Argomenti: Chiesa in Italia
Tag: #8xmille carità Chiesa Stefano Russo
Fonte: Avvenire