Carlo Acutis futuro beato. La mamma: “Ha aiutato tante anime ad avvicinarsi a Dio”
Carlo Acutis futuro beato. La mamma: “Ha aiutato tante anime ad avvicinarsi a Dio”

Condividi:

Carlo Acutis sarà beato. Papa Francesco ha autorizzato, ieri, la Congregazione delle cause dei santi, infatti, a promulgare, tra gli altri, il decreto riguardante il miracolo, attribuito alla sua intercessione. La notizia è stata diffusa oggi dalla Sala Stampa vaticana. Nato nel 1991 a Londra, Carlo Acutis fu molto legato alla devozione alla Vergine e all’Eucaristia, realizzando anche progetti informatici sui temi della fede, come un sito sui “Miracoli eucaristici”. Un ragazzo normale, che amava studiare e giocare a pallone, faceva il servizio di catechista. Fu colto da una leucemia fulminante e morì a soli 15 anni, il 12 ottobre del 2006 a Monza, offrendo le sue sofferenze per il Papa, per la Chiesa, per andare in Paradiso. I suoi resti mortali si trovano nel santuario della Spogliazione ad Assisi. Di questa “gioia grande”, come l’ha definita il vescovo di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino, mons. Domenico Sorrentino, abbiamo parlato con la mamma di Carlo Acutis, Antonia Salzano.

Continua a leggere

Argomenti: Spiritualità
Tag: beati Carlo Acutis giovani Papa Francesco testimoni
Fonte: SIR