Allarme Sahel centrale: 3,3 milioni di persone hanno bisogno di assistenza immediata
Allarme Sahel centrale: 3,3 milioni di persone hanno bisogno di assistenza immediata

Condividi:

3,3 milioni di persone nel Sahel centrale hanno bisogno di assistenza immediata, senza misure immediate nel corso dell’estate si rischia un’emergenza umanitaria di proporzioni enormi. È l’allarme lanciato congiuntamente da Fao, Unicef e World Food Program, che esprimono preoccupazione anche per la situazione in Burkina Faso, dove il numero di sfollati interni oggi è sei volte superiore a quello di gennaio 2019 e ha raggiunto la drammatica cifra di 560mila a dicembre 2019. Intervista a Andrea Iacomini, portavoce di Unicef Italia.

Continua a leggere

Argomenti: Mappamondo
Tag: assistenza Fao Sahel Unicef
Fonte: InBlu2000