Coronavirus: dal Caritas Baby Hospital di Betlemme, Suor Corradin: “Andrà tutto bene!”
Coronavirus: dal Caritas Baby Hospital di Betlemme, Suor Corradin: “Andrà tutto bene!”

Condividi:

In una Betlemme “zona rossa”, a lottare in prima linea contro il Coronavirus è il Caritas baby Hospital, l’unico ospedale pediatrico della Cisgiordania. Scelto dal Ministero della Sanità palestinese come uno dei laboratori certificati per i test diagnostici, nel nosocomio prestano da oltre 40 anni le suore terziarie francescane elisabettine di Padova. La testimonianza di suor Lucia Corradin.

 

“Andrà tutto bene”: lo ripete più volte al telefono suor Lucia Corradin (nella foto), religiosa veneta, da 18 anni a Betlemme dove presta la sua missione come Dirigente infermieristica presso il Caritas Baby Hospital, l’unico ospedale pediatrico della Cisgiordania.

Uno slogan che sta accompagnando la quarantena di milioni di Italiani costretti in casa dalla epidemia di Coronavirus e che la religiosa fa suo anche per Betlemme. Soprattutto adesso che il Ministero della Sanità palestinese ha incaricato il laboratorio del Caritas Baby Hospital di effettuare i test per individuare eventuali positività al Covid-19 nel Governatorato di Betlemme.


Continua a leggere

Argomenti: Chiesa nel mondo
Tag: Betlemme Coronavirus ospedali Terra Santa
Fonte: SIR