La storia di Ughetto, la piccola vedetta romana
La storia di Ughetto, la piccola vedetta romana

Condividi:

La storia di Ugo Forni, conosciuto come Ughetto. Una storia di coraggio, eroismo e di lotta contro nove mesi di occupazione nazista. Era il 5 giugno 1944 quando Ughetto, 12 anni, si allontana da casa e, insieme ad altri ragazzini armati di fucili, si dirigono verso il ponte Aniene dove alcuni tedeschi stanno montando le mine per demolirlo. Lì Ughetto inizia a far fuoco, spingendo i nemici alla ritirata. Purtroppo, i tedeschi erano armati di mortaio e spararono tre colpi fatali che uccisero il piccolo Ughetto. Il ponte Aniene non venne demolito, rimase intatto grazie al coraggio e alla determinazione dei giovani eroi. Una bandiera tricolore, assai più grande e bella di quella che lo aveva avvolto a mezzogiorno del 5 giugno 1944, sventola per Ughetto un anno dopo, nella classe della III media sezione B del Settembrini che lo doveva avere tra i suoi alunni.

Continua a leggere

Argomenti: Storie
Tag: giovani memoria nazismo Seconda guerra mondiale storia
Fonte: TV2000