#stiamoacasa: dalla CNVF le novità di aprile sul fronte delle serie Tv
#stiamoacasa: dalla CNVF le novità di aprile sul fronte delle serie Tv

Condividi:

Chiamati a restare a casa, è vero. Nulla ci vieta però di “viaggiare” con una buona storia, tra film, serie tv, romanzi o fumetti. Mai come in questo momento di difficoltà le buone storie sono a portata di mano: il mondo delle piattaforme online offre, infatti, un campionario di titoli vasto, per non dire a perdita d’occhio. Ecco, come di consueto, il punto della Commissione nazionale valutazione film Cei con il Sir sul meglio del mese di aprile. Ce n’è per tutti i gusti!

Disney+, leccornia per piccoli (e non)

La vera novità a cerniera tra marzo e aprile è Disney+, la piattaforma di Casa Topolino rilasciata negli Stati Uniti a fine 2019 e in Italia solo dal 24 marzo. Disney+ dispone di un catalogo da “brividi”, adatto in primis a piccoli, ma anche a giovani, adulti e famiglie.Anzitutto, c’è il meglio dell’animazione, da quella classica, passando all’iniezione di adrenalina in stile Pixar, fino ai recenti live-action:troviamo così i primissimi cartoni con Topolino come “Steamboat Willie” del 1928, le saghe anni ’90-’00 “Toy Story”, “Monsters & Co” oppure “Cars”, e non pochi live-action come il recentissimo “Re leone” (dal 10 aprile) o l’inedito “Lilli e il Vagabondo”, una vera primizia, mai uscito al cinema.

Bottino ricco anche per i film.La Disney, infatti, è proprietaria dell’universo Marvel e di quello “Star Wars”.Sul fronte Marvel, si trovano gran parte dei titoli dedicati ai supereroi fino ad arrivare a “Captain Marvel” (2019) o “Avengers Endgame” (2019); per la saga ideata da George Lucas, si possono vedere gli 8 film dei 9 realizzati (al momento manca “L’ascesa di Skywalker” uscito nei cinema a Natale). Assoluta ghiottoneria di certo è la nuova serie (spin-off) “The Mandalarian” (8 episodi da 30-45 minuti), ideata da Jon Favreau, ambientata temporalmente dopo “Episodio VI. Il ritorno dello Jedi”.

Inoltre, è possibile recuperare tutto il mondo dei film educational targati Disney che hanno regalato sogni, emozioni e risate a intere generazioni.Qualche titolo: “FBI operazione gatto” (1965), “Quattro bassotti per un danese” (1966), “Un maggiolino tutto matto” (1969), “Pomi d’ottone e manici di scopa” (1971), “Una ragazza, un maggiordomo e una lady” (1978), “Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi” (1989), “Sister Act” (1993) o “Mrs. Doubtfire” (1993). Classici senza tempo, che possono riunire sul divano vecchi e nuovi spettatori. Se i sogni son desideri…

Continua a leggere

Argomenti: Televisione
Tag: Cnvf Coronavirus famiglia Televisione
Fonte: SIR