Coronavirus. La preoccupazione delle comunità terapeutiche: le storie
Coronavirus. La preoccupazione delle comunità terapeutiche: le storie

Condividi:

“Aiutateci ad aiutare i nostri ragazzi”: è uno degli appelli lanciati da Luciano Squillaci, presidente della Fict (Federazione italiana comunità terapeutiche), che ripetutamente sta chiedendo attenzione per queste realtà, che si trovano a vivere grandi difficoltà nell’emergenza legata al Covid-19. Squillaci chiede tamponi per operatori e ragazzi che chiedono di entrare in comunità, come pure dispositivi di protezione individuale per chi già ci vive. Abbiamo raccolto la sua testimonianza e quella di chi sta in comunità, dove con la paura crescono anche la consapevolezza del valore della vita e la responsabilità verso gli altri.

 

Continua a leggere

Argomenti: Dipendenze
Tag: comunità Coronavirus droga giovani
Fonte: SIR