Coronavirus: per la ripresa il Terzo settore chiede un welfare a misura di persona
Coronavirus: per la ripresa il Terzo settore chiede un welfare a misura di persona

Condividi:

Siamo ancora nell’emergenza, ma si inizia già a guardare al dopo. Lo fanno anche il Terzo settore e la società civile inviando un appello al presidente del consiglio, ma anche al presidente della task force governativa per la Fase Due e al presidente dell’associazione dei comuni italiani. Quello che viene chiesto è di valorizzare l’esperienza maturata per la costruzione di un welfare a misura di tutte le persone e dei territori. Tra i firmatari anche Caritas, Azione Cattolica, Casa della Carità. Legambiente, Fondazione con il Sud, le Acli, realtà di economia civile. A parlarne, nell’ultima parte di questa puntata di Ecclesia, è Angelo Moretti presidente della Rete Economia Sociale Internazionale e del Consorzio Sale della Terra.

Continua a leggere

Argomenti: Associazioni e Movimenti Società
Tag: accoglienza Acli Azione cattolica italiana Caritas Coronavirus Fondazione con il Sud immigrati Legambiente terzo settore welfare
Fonte: Radio InBlu