San Giorgio: il Papa per il suo onomastico il Papa dona respiratori a Lecce, Romania e Spagna
San Giorgio: il Papa per il suo onomastico il Papa dona respiratori a Lecce, Romania e Spagna

Condividi:

Altri tre preziosi doni di papa Francesco agli ospedali impegnati sul fronte Covid-19. Tre regali nel giorno dell’onomastico di Jorge Maria Bergoglio. Oggi, San Giorgio, l’Elemosiniere del Papa, cardinale Konrad Krajewski, ha consegnato personalmente all’arcivescovo di Lecce, monsignor Michele Seccia, due ventilatori polmonari insieme a una fornitura di dispositivi di protezione individuale, destinati all’ospedale della città pugliese. “È il segno – commenta monsignor Seccia – della premura del Santo Padre verso chi soffre. Un dono che arriva dritto al cuore di chi da mesi ormai è in prima linea, in ospedale, rischiando anche la vita, e combatte per strappare alla morte tanti fratelli e sorelle. Un dono del quale la nostra comunità diocesana non sarà mai abbastanza grata a Papa Francesco”.

Ricordiamo che per Pasqua “regali” analoghi del Papa erano stati consegnati all’arcivescovo di Napoli, Crescenzio Sepe e ai vescovi di Albano e Locri-Gerace, Marcello Semeraro e Francesco Oliva, sempre destinati agli ospedali di quei territori. Oggi oltre che a Lecce, cinque respiratori sono partiti per la città di Suceava, in Romania, territorio poverissimo, dove si conta il 25% dei contagiati di quel Paese, e altri tre per Madrid. “Un segno bellissimo che cade in questo giorno particolare nel quale il Santo Padre non riceve un regalo ma lo dona agli altri” afferma padre Konrad raccontando la consegna di questi doni è “un abbraccio del Papa in una situazione difficile per tutto il mondo”.

Nel viaggio di ritorno in Vaticano, l’Elemosiniere farà tappa a Napoli per ricevere i farmaci destinati ai poveri della Capitale. “Come il caffè sospeso – spiega – l’arcidiocesi ha promosso il farmaco sospeso e per ringraziare della vicinanza del Papa, durante l’emergenza coronavirus, sono stati preparati i medicinali destinati ai poveri di Roma”.

Continua a leggere

Argomenti: Santa Sede
Tag: ospedali Papa Francesco solidarietà
Fonte: Avvenire