Coronavirus. I volontari Caritas tra i senzatetto nel parcheggio di Las Vegas
Coronavirus. I volontari Caritas tra i senzatetto nel parcheggio di Las Vegas

Condividi:

Dietro la foto delle centinaia di senza tetto nel parcheggio del Cashman Center di Las Vegas c’è l’inasprimento di una crisi sociale che il Covid-19 ha fatto emergere in maniera drammatica e il caos nella catena di distribuzione degli aiuti che in questi giorni gli Stati Uniti stanno sperimentando a più livelli. Le decine di persone sdraiate sull’asfalto fino a due giorni fa erano ospiti della struttura della Caritas cittadina. Poi uno di loro è risultato positivo al Coronavirus e sono scattate le misure di sicurezza previste dal governo per evitare il diffondersi del contagio: chiusura della struttura. Misura che, in automatico, si è trasformata nel far finire per strada per tutti quelli che qui avevano un rifugio sicuro.

La città ha distribuito 8mila metri quadrati di moquette per creare materassini per tutti e ben 50 volontari hanno ricoperto il parcheggio designato con il tessuto soffice, ma dopo che gli agenti di sicurezza hanno constatato l’impossibilità di assicurare una corretta disinfestazione, si è tornati all’asfalto.

Continua a leggere

Argomenti: Mappamondo
Tag: Caritas Coronavirus senza fissa dimora Usa volontariato
Fonte: SIR